Menu

La convergenza multi-settore rivoluziona le strategie di test

Tecnologie e processi non sono più confinati all'interno dei rispettivi settori industriali, creando per le aziende leader nel settore del test sfide da risolvere e opportunità da cogliere.

Le strategie di test basate su metodi chiusi e proprietari mettono a rischio le aziende.

Le partnership con aziende multi-settore forniscono le informazioni necessarie per adattare le strategie di test in tempo utile.

image descriptionLa convergenza di settori non è un concetto nuovo; al contrario, potrebbe essere uno dei più vecchi. Quando i mercati interagiscono, producono scambi di idee, procedure e tecnologie, che a loro volta producono una maggiore interconnessione dei mercati. L'agricoltura e il commercio sono entrati in contatto, creando le banche. Più recentemente, la sovrapposizione tra sanità ed elettronica di consumo ha dato vita alle tecnologie indossabili. La società interconnessa a livello globale contribuisce ad aumentare la velocità e la scalabilità con cui le opportunità di convergenza si presentano. La letteratura sulla convergenza multi-settore è vasta.

Blog, articoli e report di analisti hanno dimostrato che la rivoluzione digitale sta sovvertendo settori industriali che si credevano consolidati. Tuttavia, raramente si occupano del modo in cui la convergenza influenzerà le organizzazioni di test. Le aziende ne avvertono ogni giorno gli effetti sotto forma di contrapposizione tra pericolo e potenziale. Le organizzazioni più importanti stanno affrontando la convergenza direttamente sfruttando piattaforme di test multi-settore e collaborando con altre organizzazioni già coinvolte in progetti multi-settore.

Creare innovazione nel settore dei test

Il noto report di Gartner, Industry Convergence: The Digital Industrial Revolution, afferma che la convergenza industriale rappresenta la più importante opportunità di crescita". Per chi si occupa di test, questa opportunità si verificherà imparando da altri settori e condividendo le risorse per favorire l'innovazione. La convergenza si basa fondamentalmente sulla condivisione di idee.

image descriptionIl concetto di imparare da altri settori per evitare di sprecare tempo e risorse nella creazione di qualcosa che già esiste viene spesso discusso nel contesto dell'innovazione del prodotto, ma lo stesso può essere applicato alle strategie di test. La sicurezza funzionale è un ottimo esempio. Nel corso degli anni, a causa dell'importanza della sicurezza connessa ai propri prodotti, l'industria pesante ha sviluppato un processo per verificare la sicurezza funzionale dell'elettronica embedded: IEC 61508. Altri settori, come quello ferroviario e automobilistico, hanno aggiunto alle proprie architetture sistemi di sicurezza critici, estendendo e adattando la IEC 61508 per mezzo delle norme EN 50126 e ISO 26262. Collaborare con esperti di questi standard può far risparmiare tempo quando si aggiunge un collaudo di sicurezza funzionale alla strategia di test, se e quando ciò si riveli necessario.

Il pooling di risorse multi-settore è un vantaggio meno ovvio rispetto alla convergenza. Man mano che i settori si incontrano, le loro esigenze funzionali si allineano. Ciò consente ai fornitori di aumentare gli investimenti perché il mercato si allarga di conseguenza. Nel test, i fornitori di piattaforme possono aumentare gli investimenti indipendenti dal settore in voci come processori o convertitori analogico-digitali per fornire prodotti di migliore qualità a prezzi inferiori per tutti i settori. Quando gli investimenti vengono effettuati in hardware, software o servizi di test, le soluzioni multi-settore consentono di massimizzare i vantaggi offerti dalle tecnologie così create rispetto a soluzioni per settori singoli.

"La convergenza tra settori rappresenta un'opportunità di crescita fondamentale per qualunque organizzazione".

Industry Convergence: The Digital Industrial Revolution, Gartner, 2014

Ammortizzare i costi della convergenza

Lo studio condotto nel 2016 da IBM, Redefining Boundaries, sui professionisti di C-suite, ha rivelato che "la convergenza di settori è in assoluto la tendenza più significativa prevista per i prossimi tre-cinque anni". Tuttavia, nonostante il potenziale offerto, la convergenza tende a destare preoccupazione. Per i test manager, essa aggiunge complessità e richiede piattaforme di test più adattabili e organizzazioni ancora più flessibili. Se le medesime tecnologie vengono adottate da settori diversi, tali settori devono trovare le competenze in grado di gestirle. Le catene cinematiche ibride delle automobili, ad esempio, richiedono sistemi in grado di testare comandi, meccanica, termodinamica, elettronica, software e persino la chimica delle batterie. Ciò ha reso obsoleti sistemi di collaudo di pochi anni fa, se sono stati progettati su piattaforme non flessibili e proprietarie. I sistemi di collaudo devono utilizzare hardware e software aperti e modulari, in grado di operare su tutti i tipi di I/O, con linguaggi di programmazione e per fornitori diversi, assieme ad API e standard di interoperabilità ben definiti. La situazione diventa ancor più complessa se non è possibile prevedere gli sviluppi tecnologici.

Nell'era della convergenza, il futuro è molto più incerto. Le aziende, le strategie di test e le piattaforme devono essere strutturate in maniera tale da potersi adattare rapidamente a qualunque scenario futuro. Ad esempio, le aziende aerospaziali, che storicamente si sono sempre mosse in modo molto prudente e hanno fatto affidamento su cicli di vita del prodotto lunghi, devono ora snellire i propri processi, poichè lo sviluppo della filiera del settore aerospaziale è strettamente legato a quello dell'elettronica di consumo.

Di conseguenza, il test nel settore aerospaziale necessita che i tester tengano il passo con aggiornamenti tecnologici sempre più veloci. La progettazione di architetture di test con questa adattabilità è fondamentale. Gli eventi di networking che coinvolgono settori diversi e la lettura di pubblicazioni specialistiche di altri settori possono aiutare nella comprensione delle prossime tendenze.

Ancora meglio, la collaborazione con organizzazioni che hanno esperienza multi-settore può aiutare le aziende ad affrontare le circostanze impreviste in modo più efficace e sfruttare le best practice di altri settori. Queste aziende possono esternalizzare i problemi più grandi a terze parti che li hanno già risolti o cercare partnership strategiche in altri settori in relazione a nuovi trend come il 5G e l'IoT. La partnership tra NVIDIA e Audi per accelerare lo sviluppo della tecnologia o tra Boeing ed Embraer, che collaborano per sottrarre quote di mercato alla concorrenza, sono solo due dei molti esempi di come questo tipo di cooperazione possa offrire significativi vantaggi rispetto alla concorrenza. Riconsiderare dove collocare il test all'interno della filiera e riesaminare i propri fornitori sono tattiche altrettanto intelligenti. Agendo in modo proattivo, le organizzazioni possono non solo prepararsi ad affrontare il futuro, ma anche influenzarlo.

COME SFRUTTARE TECNOLOGIE CONVERGENTI PER OTTIMIZZARE IL TEST

image description
image description

Luke Schreier

NI Vice President of Product Management for Automated Test

NI Trend Watch 2019: Scopri i nuovi trend tecnologici per pianificare in modo efficace il tuo futuro

NI Trend Watch - Download